Loader Image

Le problematiche endo-restaurative: quando mantenere un elemento fortemente compromesso e quando sostituirlo con un impianto.

Il secondo appuntamento del gruppo di studio perugino ha visto come nostro interlocutore il prof. Simone Grandini, titolare della cattedra di Endodonzia e Coservativa dell’Università di Siena, nonchè direttore del corso di laurea in Igiene Dentale dello stesso ateneo.

La relazione del professor Grandini è stata incentrata sull’eventualità di mantenere o meno un elemento con grave compromissione endodontico-restaurativa: possibilità di ritrattamento per via ortograda, necessità di inserire perni endocanalari, eventuale chirurgia retrograda, allungamenti chirurgici di corona clinica, sostituzione con impianti e corretto timing implantare.