Loader Image

Quando, un paziente con forte compromissione parodontale, può diventare un buon candidato al trattamento implanto-protesico?

 

[/vc_column_text]

Il secondo incontro del 2018 del Gruppo di Studio ITI Perugia ha avuto come ospite il dott. Guerino Paolantoni, libero professionista napoletano, Fellow ITI e Socio attivo SIdP (Società Italiana di Parodontologia e Implantologia)

Dall’alto della sua esperienza e del suo percorso formativo in ambito parodontale, abbiamo chiesto al dott. Paolantoni di chiarirci se e quando un paziente che abbia avuto problematiche parodontali, e che per queste sia stato già trattato in passato, possa o meno essere un buon candidato alla terapia impiantare protesica.